Continente africano

La prima evangelizzazione di questo grande continente è iniziata nel Nord Africa, nel II secolo dell'era cristiana. Infatti in quest'epoca, la Numidia (la parte est dell'Algeria e del Magreb) divenne provincia dell'Impero Romano e conobbe allora i primi discepoli di Cristo venuti ad evangelizzare. Talmente bene che, nel V secolo, all'epoca di sant'Agostino (Padre e Dottore della Chiesa, Berbero proveniente dall'Africa del Nord), il Magreb, ricco tra l'altro di basiliche e altri santuari mariani, era una fiorente cristianità !

È a partire dalle invasioni arabe del VII secolo che l'Africa del Nord si islamizza sempre più, con la forza, e si arresta alla luce del Vangelo. Occorrerà attendere il XIX secolo perché riprenda una evangelizzazione profonda del continente africano, anche se, indirettamente,  il Vangelo è giunto sotto queste latitudini australi dal XVII secolo, attraverso l'emigrazione verso l'Africa, degli ugonotti, tra gli altri.

Un continente largamente attraversato dalla Parola del Verbo fatto Carne

Oggi, l'Africa è un continente largamente attraversato dalla Parola del Verbo fatto Carne. Certamente si conta ancora su un numeroso clero missionario venuto essenzialmente dall'Europa, ma sempre più il posto è occupato da preti e religiose africane. A tal punto che oggi un paese come la stessa Francia fa appello ai preti africani, per evangelizzare le proprie parrocchie ! si comprende allora perché il continente africano è stato chiamato dal papa Giovanni Paolo II « continente della Speranza » ! La fede cristiana e la devozione alla Vergine Maria trovano, soprattutto dopo la metà del XX secolo e dopo il rilancio, alla vigilia del XXI secolo, di una nuova Evangelizzazione, un nuovo slancio !

Quanto ai miracoli, visite e altre apparizioni della Vergine Maria sul suolo africano, sono molto numerose. Anche recentemente, alla vigilia del terribile genocidio ruandese, i messaggi di Maria a Kibeho, precisamente in Ruanda, dove la Madre di Dio è apparsa dal 1981 al 1989, richiedevano preghiere, annunciando le prove che conosciamo. L'Africa mariana ? È per esempio lo splendore e la radiazione maestosa di Nostra Signora della Pace a Yamoussoukro, in Costa d'Avorio ; o ancora, sulla costa algerina del Magreb, Nostra Signora d'Africa, che vigila su Algeri la bianca e dove vengono a pregare Maria, sia cristiani che mussulmani...