Natività di Maria (N. Cabasilas, bizantino)

La nascita di Maria e la sua vittoria sul male

 

Maria è stata fatta da Dio

§ 4

Ne conseguiva che la natura non potesse apportare nulla alla generazione della Purissima, ma Dio solo invocato [cf. la preghiera di Gioachino ed Anna] compisse il tutto, e, lasciando da parte la natura, direttamente - per così dire - creasse la Beata alla maniera del primo uomo : perché - in modo eminente e propriissimo - la vergine è 'primo uomo', lei che per prima e sola ha manifestato la natura umana [nel suo splendore]. Le cose stanno cosi.

 

Da sola, con le risorse comunemente donate a tutti, fu vittoriosa

§ 7

? venuta al mondo non prima della comune infermità, né dopo il medico comune, nel meriggio dei mali, proprio al loro culmine, nel luogo della condanna, in una natura assuefatta ogni volta a soccombere, in un corpo soggetto alla morte, standole accanto in soprannumero coloro che la potevano aiutare nella malvagità, assenti del tutto quelli che la sapessero combattere, e ciò nonostante abbia serbata l'anima pura da ogni malizia, lei puro uomo, con la sola nobiltà d'animo.

Quale pensiero potrà in piccola parte conoscerlo, quale lingua degnamente celebrarlo ? [...]

Mettendo in atto se stessa e le risorse comunemente donate a tutti per la virtù, riportò questa nuova ed eccelsa vittoria.

§ 8

Dio privilegiò tutti gli uomini col massimo fra tutti gli aiuti per una vita sapiente : se per tutti il massimo, per tutti il medesimo.

 

Maria è immacolata. Argomenti probativi

§ 10-12

- Dio non trova in lei nulla che gli impedisca di farsi uomo

- Lc 1, 28 : Dio la invita a gioire, perché esente da colpa

- Lc 1, 28-38 : L'angelo non le parla di alcuna previa purificazione

- Bisogna ritenere che con 'prepurificazione', i padri della chiesa intendessero aumento di grazie.

- Lc 8, 21 : Se coloro che Gesù ritenne degni anche solo del nome di madre li sapeva diligenti custodi della legge... la sua stessa madre possedeva una giustizia tanto più alta di ogni giustizia umana quanto distano tra loro l'essere soltanto chiamati dall'essere realmente.

- Maria è degna di dimorare nel Santo dei Santi.

 

 


 

Estratti di : Nicolas Cabasilas, Sermone primo sulla Natività della Tutta santa nostra Signora Madre di Dio ; G. Gharib e E. Toniolo (ed) Testi mariani del secondo Millennio. 1. Autori orientali, Città nuova Roma 2008, p. 442-460 ; estratti da F. Breynaert.

 

Nicola Cabasilas (1320-1391, Oriente cristiano)