Domenica della risurrezione (liturgia siro-occidentale)

Domenica della risurrezione (liturgia siro-occidentale)

Ramsho. Qolo dopo il Sedro.

 

La Domenica, Maria corse al sepolcro dell'unigenito, piangendo e versando lacrime sul primo nato ucciso dai cattivi. Vide però il sepolcro vuoto ed un angelo seduto di lato. Questi aprì la bocca ignea e annunciò gioioso alla tutta benedetta : "Il Figlio del Re è risuscitato, egli siede alla sua destra e gli spiriti eccelsi cantano al dio risuscitato dal sepolcro : Tu sei benedetto !"

 

Qolo dopo il Magnificat.

 

Alzati, ammantati di luce ; alzati, ammantati di luce, o Chiesa, nuova Gerusalemme ! ecco, la gloria del Signore splende sopra di te in modo mirabile. Rallegrati e danza di gioia e sii in festa, o Sion. E tu, santa Madre di Dio, rallegrati per la risurrezione di tuo figlio, Cristo, la nostra speranza.

O gioia doppia, o meraviglia divina, o sorte uguale in potenza alla prima uscita dal seno della Vergine ! Come sei apparso senza alterare la natura di tua madre, così ora, tu lasci intatti i sigilli del sepolcro. Il Signore di tutti è risorto con gloria.

 


Estratti dai testi del Fanqito.

G. Gharib e altri. I testi mariani del I millenio, vol. IV, Roma 1991,

pp. 286-294.