Testimonianze

Testimonianze raccolte da “Un Minuto con Maria”

Questa testimonianza del 2014 ci ha convinti a re-inserire la preghiera dell’Ave Maria che, a torto, avevamo eliminato.  

"Vorrei condividere con voi la mia testimonianza riguardo al testo dell’Ave Maria che non appare più alla fine di ogni e-mail (2014). All’inizio mi accontentavo di leggere l’e-mail in maniera un po’ superficiale, ma la presenza costante dell’Ave Maria alla fine di ogni singola e-mail era un invito alla preghiera che non potevo far a meno di notare. Ho deciso quindi di iniziare a recitare un’Ave Maria dopo la lettura del messaggio. Ho scoperto così un modo semplice di lasciare entrare Maria nella mia giornata di lavoro. Quest’abitudine ha progressivamente fatto nascere in me il desiderio di recitare di più questa preghiera."

"Oggi sento la mancanza di questo piccolo appello alla preghiera."

"Maria di Nazareth mi porta grande conforto, cerco di parlarne con alcune persone che conosco perché abbiamo bisogno di sperare!"

"La vostra iniziativa è una ventata d’aria pura che rivitalizza l’anima."

"I messaggi che ricevo sono molto preziosi per imparare ad amare la nostra Santissima Madre."

"Un Minuto con Maria è un mezzo così semplice e allo stesso tempo tanto potente per riconoscere la Presenza di Maria in questo mondo e per far crescere il nostro amore verso di Lei. Grazie."

"Ancora una volta, vi incoraggio di tutto cuore: abbiamo davvero un gran bisogno della Nostra Madre. È necessario conoscerla meglio."

 

Commenti ricevuti su Facebook

"Amo molto questa MADRE: ogni volta che sono triste, recito il Rosario e trovo la pace dentro di me. È vero che intercede per noi."

"È molto bello, grazie."

"Nostra Signora di Fatima aiutami a pregarti meglio recitando il Rosario con tutto il cuore. Amen grazie."

"I francesi dovrebbero ritornare a recitare il Rosario, affinché la Santa Vergine Maria li salvi di nuovo. Resta accanto a noi, o Madre Buona!"

"Buongiorno, grazie di avermi sempre inviato parole divine a confortarmi…"